La scultura lignea nell’arte europea: dal barocco al contemporaneo

Martedì 16 febbraio 2016, ore 18.00 
presso la Fondazione Palmieri, ex Chiesa di San Sebastiano,  
si terrà la seconda parte della conferenza: La scultura lignea nell’arte europea: dal barocco al contemporaneo.

La scultura lignea nell’arte europea.

II parte: dal barocco al contemporaneo
Relatore: prof. Raffaele Casciaro

Anche Bernini non solo non disdegnò di scolpire in legno, ma istruì schiere di allievi per eseguire sculture, arredi, apparati effimeri  e permanenti, ornando mobili, altari ma anche carrozze e vascelli con esuberanti sculture in legno, quasi sempre dorato. Dalla Spagna a l’Austria e fino alla Polonia, tutta l’Europa vide un fiorire di scultura lignea fino all’età neoclassica, che segnò il trionfo del marmo e la marginalizzazione del materiale considerato meno nobile. Il legno torna prepotentemente con l’arte moderna e contemporanea, a partire dalle avanguardie del primo Novecento e senza sosta fino alle espressioni più recenti. 


Fondazione Palmieri, ex Chiesa di San Sebastiano, Lecce, ore 18.00

powered by Eng
©2019 Fondazione Palmieri, galleria d'arte, eventi culturali a Lecce