FESTIVAL DEL XVIII SECOLO – VIII Edizione 2015

EXPOMUSIQUE –  ‘UNIVERSALITA’ DEL SETTECENTO

Domenica 22 marzo 2015 – ore 19.30

LECCE – CHIESA DI SAN SEBASTIANO

Sede della Fondazione Palmieri

LINGUAGGI SONORI TRA SPAGNA E GERMANIA

A cura di

Adalisa Castellaneta

Chitarra

 

con musiche di D. Scarlatti, J. S. Bach, I. Albeniz, E. Granados

In linea con il titolo generale del Festival 2015 – EXPOMUSIQUE  ‘UNIVERSALITA’ DEL SETTECENTO – punto focale della serata sarà il confronto tra le geniali ed estrose musiche del napoletano Domenico Scarlatti e le imponenti strutture di Johann Sebastian Bach. Compositori coevi – è noto come siano nati nello stesso anno – rappresentano due poli ben distinti di percorsi stilistico-creativi scaturiti entrambi, però, da un terreno comune rappresentato dalle “universali” leggi estetiche e regole compositive del linguaggio musicale barocco.  Albeniz e Granados compaiono nella serata come epigoni dello sviluppo di un idioma musicale fortemente nazionale, intriso dei ritmi e delle melodie di Spagna, di cui Domenico Scarlatti, per decenni al servizio di Maria Barbara di Braganza – principessa di Portogallo e poi regina di Spagna – seppe appropriarsi con esemplare sensibilità riproducendo suggestioni sonore e movimento della musica popolare iberica.

 

Scarica la Locandina

powered by Eng
©2019 Fondazione Palmieri, galleria d'arte, eventi culturali a Lecce